15 bellissimi film motivazionali da vedere assolutamente!

da | Nov 29, 2020 | Crescita Personale | 0 commenti

Voto medio

0
(0)
0
(0)
Tempo di Lettura: 10 minuti

E’ possibile implementare la tua crescita personale mentre ti rilassi sul divano guardando un bel film sul grande schermo?

Ammettilo, non c’è tempo più sprecato di quello che passiamo davanti alla TV. Ma c’è una soluzione!

Possiamo decidere di non guardare programmi inutili ed arricchirci, invece, visionando un bel film motivazionale.

Molti film motivazionali, infatti, hanno anche uno scopo educativo.

Se guardati con i propri figli, creano lo spunto per piacevoli discussioni legate alla morale che si può ricavare dalla storia. Ed ecco perché ho pensato di racchiudere in questo post tutti i migliori film motivazionali che ho avuto occasione di vedere.

Ognuno di questi film favorirà la tua crescita personale fornendoti interessanti prospettive sulla vita, spunti riflessivi, esempi di successo, idee motivanti ed ispirazione per arricchire anche i tuoi momenti di relax.

A proposito, se ne hai visto uno bellissimo che non ho indicato, fammelo sapere!

Segue la lista dei film consigliati, in ordine alfabetico, raggruppati per anno di uscita.

Buona lettura… anzi… buona visione! 🤗

Migliori film del 1976

Rocky (sport – drammatico)

Ma c’è ancora qualcuno che non ha visto questo bellissimo film motivazionale? Motivante anche nella musica stessa, che ti fa venire voglia di metterti le scarpe da ginnastica e lanciarti fuori di casa correndo a più non posso! La colonna sonora “Gonna Fly Now” di Bill Conti la usiamo spesso anche noi in famiglia, a tutto volume, per svegliare le bimbe al mattino! 😂

Protagonista di questo fantastico film motivazionale è Rocky Balboa, un pugile di terz’ordine che sbarca il lunario lavorando nel settore del recupero crediti. Ma ecco che, di colpo, si presenta l’occasione della vita: il campione del mondo dei pesi massimi, Apollo Creed, rimane senza sfidante e decide di combattere con Rocky.

Lo scopo dell’incontro è puramente pubblicitario… dare l’occasione ad un “nessuno” di diventare “qualcuno”. Il match dovrebbe essere una passeggiata per Apollo ma qualcuno si dimentica di avvertire Rocky che, invece, non ha nessuna intenzione di andare al tappeto!

Migliori film del 1989

L’attimo fuggente (drammatico)

Come non inserire tra i migliori film motivazionali di sempre quest’ottimo film?

Il grande Robin Williams interpreta il professor John Keating, un bravo professionista che non vuole solo infilare concetti nella testa dei suoi studenti ma intende anche farli ragionare. Purtroppo i suoi metodi poco ortodossi lo mettono in difficoltà sia con i genitori dei suoi alunni che con la scuola stessa.

Con un gruppo di studenti lega in maniera particolare. Gli racconta della setta del poeti estinti, spingendoli ad andare contro lo status quo. Ognuno dei ragazzi segue il consiglio nella propria maniera ottenendo risultati differenti ma, comunque, cambiando radicalmente la propria vita ed il proprio futuro.

Un’ottimo film che ci spinge ad inseguire i nostri sogni, che ci insegna ad usare la testa senza prendere per oro colato tutte le nozioni che la società cerca, incessantemente, di inculcarci nel cervello.

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 1994

Forrest Gump (drammatico)

Il film narra la vita di Forrest Gump, un ragazzo comune con un quoziente intellettivo molto basso interpretato dal bravo Tom Hanks. Forrest incontrerà una serie di difficoltà durante tutta la sua vita ma, nonostante tutto, non perderà mai il suo ottimismo innato ed otterrà sempre ottimi risultati.

Le sue peripezie iniziano indossando delle protesi alle gambe, proprio come Wilma, la donna più veloce del mondo di cui ho parlato nell’articolo su come raggiungere i propri obiettivi. Questo non gli impedirà di diventare una stella del football americano al college, salvare molti commilitoni durante la guerra del Vietnam, diventare socio di un’importante società ittica e molto, molto, altro.

Ritengo che l’importante morale di fondo di questo film motivazionale sia che tutti abbiamo una possibilità nella vita, a prescindere “dalla linea di partenza” che il fato ci ha assegnato nel momento della nascita. Sono i sani principi e le buone abitudini che contano, che capitalizzeranno i nostri risultati in una progressione tale da consentirci di superare i più dotati.

Come ha detto la madre di Forest nel film, dobbiamo dare il massimo con quello che il fato ci ha donato.

GUARDALO GRATIS SU AMAZON PRIME!

Le ali della libertà (drammatico)

Non puoi sbagliare scegliendo questo film. L’American Film Institute l’ha inserito nella lista dei cento migliori film statunitensi.

Film motivante che racconta la storia di Andy Dufresne, un banchiere di successo accusato, ingiustamente, dell’omicidio della moglie e del suo amante. Internato nella prigione di Shawshank, si trova in un’ambiente popolato da persone profondamente diverse da lui, ergastolani, delinquenti vari, con i quali fatica a trovare un legame.

Le cose sembrano volgere al peggio quando Andy, dopo momenti molto difficili, riesce a legare con alcuni galeotti ed in particolare con Red, un ergastolano di colore interpretato da Morgan Freeman. Così ritrova la speranza e capisce che, per sopravvivere, bisogna continuare ad avere sogni, desideri ed aspettative.

Riuscirà Andy a sopravvivere alla dura legge del carcere di massima sicurezza e, soprattutto, a realizzare i suoi sogni?

Film motivazionale davvero fantastico che ci insegna a non vivere alla giornata e dimostra come, qualsiasi siano gli eventi che stiamo vivendo, occorre fissare degli obiettivi e cercare di perseguirli.

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 1999

Patch Adams (biografia – commedia – drammatico)

Film un pò sottovalutato che, invece, offre spunti interessantissimi.

Ispirato ad una storia vera, racconta le vicende di Hunter Adams (detto Patch) che, dopo essersi auto-internato in un manicomio, riesce a trovare la sua strada.

Vivendo nella struttura, infatti, Patch capisce che il medico del manicomio, che dovrebbe aiutare i pazienti a superare i loro problemi, in realtà mette davvero poco impegno nel suo lavoro. Ed è così che decide di provarci da solo, scoprendo di trovare molta soddisfazione nel farlo. Questa esperienza lo motiva, infatti, ad uscire dal manicomio ed ad iscriversi a medicina.

Bellissimo film motivazionale che ci fa capire “che sono le cose difficili che vale la pena di fare”, che ci insegna a crescere spingendo la nostra pigra mente a vedere oltre le apparenze, a pensare in maniera differente… “Quante dita vedi?!?”. Fantastico!

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 1999

Ogni maledetta domenica (sport – drammatico)

Bellissimo film motivazionale che insegna come, per ottenere risultati straordinari, sia necessario aiutare gli altri per aiutare se stessi. Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi, aiuta gli altri ad ottenere i loro obiettivi. Il blog Focus Crescita è nato proprio con questo spirito…

Otterrai tutto ciò che desideri nella vita se aiuterai un numero sufficiente di altre persone ad ottenere ciò che vogliono”

Zig Ziglar

Questo film racconta dei Miami Sharks, una squadra di football americano diretta da un vecchio coach interpretato da Al Pacino. Protagonista è Willie Beamen, un giovane ma talentuoso giocatore che ha l’occasione di entrare titolare a seguito di un brutto infortunio del capitano della squadra.

Willie scaldava la panchina già da molti anni e, capendo che questa era la sua grande occasione, gioca al massimo delle sue possibilità inanellando una serie di performance stellari.

Il team va in crisi per la morte del proprietario e le scelte di gestione finiscono nelle mani della figlia Christina, interpretata da Cameron Diaz. La ragazza si troverà in un’ambiente dominato dagli uomini tuttavia, volendo imporre comunque le sue decisioni, cercherà di migliorare le sorti della squadra operando scelte discutibili.

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 2000

Billy Elliot (drammatico – musicale)

La storia è ambientata nel distretto carbonifero della contea di Durham in Inghilterra. E’ il 1984, Margaret Thatcher intende chiudere le miniere di carbone della zona e viene contrastata duramente dal sindacato dei minatori che cerca, in ogni modo, di evitarne la chiusura.

Il nonno, il padre ed anche il fratello di Billy sono sempre stati minatori e conoscono solamente quella vita. Billy è un pò allo sbando e cerca di comprendere cosa vuol fare del suo futuro. In maniera casuale viene in contatto con la danza e ne rimane profondamente attratto.

Billy è attratto dalla musica a tal punto da “fare buco” alle lezioni di boxe per intrufolarsi , invece, in quelle di danza classica, destinate solo alle femmine. Per il padre di Billy la boxe rappresenta l’unica via d’uscita per il figlio dal suo scontato futuro come minatore e, essendo sempre stati molto bravi in famiglia in quello sport, insiste molto perché Billy lo frequenti.

Il protagonista viene scoperto ed inizia un duro confronto non solo con la sua famiglia ma anche con se stesso.

Bellissimo film motivazionale che ci insegna ad inseguire le nostre aspirazioni, i nostri sogni ed a capitalizzare i nostri talenti. Non importa il futuro che ci attende, siamo sempre e comunque noi gli artefici del nostro destino.

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 2002

Sognando Beckham (sport – drammatico – romantico)

Jess, figlia di immigrati indiani che vivono in Inghilterra, ha una passione maniacale per il calcio ed il suo idolo, come avrai ben intuito dal titolo, è David Beckham.

Un giorno al parco conosce Jules, una ragazza egualmente appassionata di calcio, che la invita a giocare nella sua squadra. La ghiotta occasione viene presa al volo da Jess che, avendo pure un certo talento, viene notata subito da un manager locale. Come capita spesso, però, la famiglia ha altri programmi per lei e le cose si complicano.

Film motivazionale molto leggero, in quanto incentrato anche sulle vicende amorose della ragazza, che stimola lo spettatore però anche sull’importanza di inseguire le proprie aspirazioni. Altro messaggio importante che traspare evidente è, a mio avviso, il fatto che un team di persone batte sempre il singolo, non importa quanto talento o dedizione possa il singolo spendere nell’impresa.

Migliori film del 2003

Seabiscuit – Un mito senza tempo (drammatico – storia – sport)

Film motivazionale tratto da una storia vera ed ambientato durante la Grande Depressione, periodo nel quale la gente aveva bisogno di aggrapparsi a qualcosa, per poter continuare ad andare avanti.

La storia gravita attorno ad un gruppo di persone che cercano di inseguire i loro sogni. Red Pollard, interpretato da Tobey Maguire, lasciato dai genitori nelle mani di un tutore in quanto non avevano più la possibilità di mantenerlo. Charles S. Howard, un costruttore di automobili che perde il figlio in un incidente stradale e, conseguentemente, anche il matrimonio. Tom Smith una persona un pò fuori dal mondo che gira in lungo ed in largo il paese.

I loro destini si incrociano quanto Howard decide di creare una scuderia ed assume Tom come allenatore. Il cavallo che decidono di comprare non è proprio un campione… basso, grasso e con un difetto alla zampa. Tom comunque riconosce un potenziale e lo rimette in sesto. Red, che nella vita ha fatto anche il fantino, ha l’occasione di rappresentare la scuderia.

Bellissimo film motivazionale che racconta il potere dell’amicizia e della collaborazione.

Migliori film del 2004

Million Dollar Baby (sport – drammatico)

Protagonista di questo film sulla crescita personale è Maggie Fitzgerald, una ragazza che sogna di diventare un pugile professionista. Le sue aspirazioni sono elevate e, volendo darsi le massime probabilità di successo, vuole farsi allenare dal miglior allenatore disponibile sulla piazza, Frankie Dunn, interpretato dal grandissimo Clint Eastwood.

Frankie non ha nessuna voglia di allenare una ragazza e cerca in tutti i modi di farla desistere e di passarla sotto la guida di altri manager (non ricorda un pò la storia del signor Ricco e del signor Povero???). La determinazione di Maggie unita alla sottile persuasione operata da Eddie, l’unico amico di Frankie, convincono il coriaceo manager ad allenare la ragazza.

Il rapporto tra i due non fa altro che migliorarli vicendevolmente. Frankie viveva una vita solitaria e triste in quanto gli mancava il rapporto con la sua unica figlia, con la quale aveva avuto qualche diverbio in passato. Maggie, invece, diventa un pugile molto forte ed apprezzato nell’ambiente.

Bellissimo film motivazionale che mostra come le nostre aspettative possano diventare realtà con l’impegno e la determinazione. Un grave incidente cambia poi improvvisamente il corso della storia e si arriva alla tragedia.

Migliori film del 2006

La ricerca della felicità (biografia – drammatico)

Bellissimo film sulla vita di Christopher Gardner, un venditore squattrinato ma pieno di iniziativa che viene lasciato dalla moglie assumendo così la custodia del giovane figlio.

Christopher, interpretato dal simpatico Will Smith, ha investito pesantemente in un dispositivo medico che però fatica a vendere in quanto molto più costoso e, solo marginalmente migliore, delle tradizionali radiografie.

Avendo rischiato tutti i suoi risparmi in questo affare, finirà per perdere l’appartamento ed a vivere sulla strada assieme al figlio di soli 5 anni.

Christopher inizia a dubitare del suo investimento e cerca così di ridisegnarsi un futuro lavorando gratuitamente per una società di investimenti, sfruttando uno stage destinato a venti aspiranti broker. Alla fine del programma, solo uno dei venti sarà assunto.

Bellissimo film motivazionale che dimostra come, a prescindere dalle difficoltà che si possono incontrare, dobbiamo essere consapevoli del fatto che dove finisce l’arido deserto cresce sempre l’erba verde.

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 2009

Tra le nuvole (commedia – drammatico – romantico)

Protagonista di questo simpatico film motivazionale è Ryan Bingham, un tagliatore di teste, interpretato dal bravo George Clooney. Come si evince dal titolo, Ryan vola in tutto il territorio americano allo scopo di licenziare il personale in eccesso.

Il suo pallino personale è arrivare a percorrere in aereo 10 milioni di miglia ma il suo obiettivo viene interrotto da una proposta della collega Natalie, che pensa che questo processo di riorganizzazione aziendale possa tranquillamente essere svolto in videoconferenza, senza muoversi dall’ufficio.

Ryan è sempre stato concentrato esclusivamente sul lavoro ma appare evidente che, piano, piano, inizia a capire che non si può vivere di solo lavoro. Essere un tagliatore di teste non è per niente facile e non mancheranno per lui difficoltà, sia nella vita privata che in quella professionale.

Film motivazionale che dimostra come, se vogliamo massimizzare i nostri risultati, è importante avere chiarezza di intenti in tutto quello che facciamo. Solo così potremo, consapevolmente, sapere dove orientare al meglio i nostri sforzi.

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 2014

Unbroken (azione – biografia – drammatico)

Protagonista di questo film motivazionale, ispirato ad una storia vera è Louis Zamperini, un italo-americano con una vita molto difficile. Preso di mira per essere straniero finisce per scappare da alcuni bulli facendo notare al fratello Peter la sua incredibile velocità. Peter decide così di allenarlo cercando anche di aumentare la sua autostima e la sua determinazione, indubbiamente un pò basse a causa delle molestie subite.

Luois diventa un grande atlea e gareggia nelle olimpiadi di Berlino del 1936. Poi, purtroppo, arriva la Seconda Guerra Mondiale e Louis finisce in aviazione. Durante una missione nelle acque territoriali giapponesi il suo aereo si schianta e rimane in mare su una zattera assieme ad alcuni suoi commilitoni per 47 lunghi giorni.

Finisce poi “dalla padella alla brace” in quanto viene trovato dai giapponesi che lo imprigionano e torturano per estorcergli informazioni. Film motivazionale che ti emozionerà sicuramente, tenendoti incollato al divano fino alla fine.

GUARDALO SU AMAZON PRIME

Migliori film del 2015

Joy (biografia – drammatico)

La protagonista di questo film motivante, basato su una storia vera, è Joy Mangano interpretata dall’avvenente Jennifer Lawrence.

Joy è una donna sveglia e volenterosa che vive, però, una vita familiare molto complicata. Divorziata con due figli, Joy è sempre stata affascinata da come funzionano le cose ma gli impegni familiari non le hanno mai permesso di perseguire le sue aspirazioni. Tutta la famiglia, infatti, conta su di lei ed anche gli impegni di lavoro sono molto pressanti. Il livello di stress è molto alto e sta per impazzire.

Mentre sta per toccare il fondo decide coraggiosamente di “cambiare l’ordine dei fattori” nella sua vita, nell’ottica di ottenere un risultato differente. Decide così di costruire e commercializzare un nuovo prodotto di sua invenzione, il Miracle Mop. Non sarà facile per niente.

Film sul successo personale molto bello che ci insegna ad inseguire i nostri sogni, a non mollare mai ed a capire che la determinazione e l’impegno pagano sempre!

Migliori film del 2016

The Founder (biografia – drammatico)

Il protagonista di questa storia vera è Ray Kroc, un venditore di mixer per frappè e frullati, che trasforma il piccolo fast food dei fratelli McDonald’s nel più grande business mondiale della ristorazione.

Il lavoro di Ray lo porta a girare in lungo ed in largo l’America finché, grazie a quello che pensava un ordine sbagliato, viene a contatto con i fratelli McDonalds. Il loro fast food è veramente innovativo, hanno studiato ed ingegnerizzato nei minimi dettagli la preparazione dei loro hamburger, fino a raggiungere la perfezione.

Ray rimane assolutamente senza parole quando, dopo aver lasciato l’ordinazione e pagato il conto, riceve subito il suo pranzo. Viene colpito talmente tanto dall’esperienza che diventa ossessionato dall’idea di diventare socio con i fratelli McDonalds allo scopo di aprire altri ristoranti come il loro in giro per il paese.

Storia motivazionale veramente articolata che mostra come l’ambizione, la tenacia e la capacità di perseguire gli obiettivi porta a raggiungere i propri scopi.

Prima di lasciarci iscriviti subito alla nostra mailing list, potremo avvisarti non appena un nuovo interessante articolo sarà pubblicato.

Inoltre, per aiutarci a garantirti contenuti sempre migliori, vota l’articolo cliccando sulle stelle che trovi qui sotto e condividilo con una persona a cui potrebbe interessare.

GRAZIE! 🤗

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votare!

Voto Medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto... Vota per primo!

Ci spiace che l'articolo non ti sia piaciuto!

Aiutaci a migliorarlo!

Come potremmo migliorare questo articolo?

Christiano Bernardi
Nel corso della mia carriera lavorativa ho svolto diverse mansioni: sono stato agente di commercio, responsabile di area, responsabile di filiale ed infine, dal 2006 ad oggi, svolgo la mansione di direttore della divisione noleggio della più importante società italiana di prefabbricazione metallica leggera. Da sempre sono appassionato di investimenti e sono sempre andato alla ricerca di modi per poter creare ricchezza. Purtroppo mi sono trovato spesso ad utilizzare un approccio sbagliato. Dal 2014 tutto è cambiato. Mi sono rimesso in forma ed ho iniziato ad investire con il preciso obiettivo di raggiungere la libertà finanziaria. Ora il mio obiettivo sarà quello di aiutare anche te…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli


error: Content is protected !!

Ti è piaciuto l'articolo? Allora condividilo! 🤗

A chi pensi possa interessare?

Condividilo con i tuoi amici!