19 Consigli per la Tua Crescita Personale

da | Mar 17, 2022 | Crescita Personale | 0 commenti

Voto medio

5
(1)
5
(1)
Tempo di Lettura: 14 minuti

Fai molta attenzione, segui bene quello che sto per dirti. Prova ad immaginarlo, immedesimati nel racconto.

Stai andando ad un funerale. Sei in fila assieme a molte altre persone. Tutti sono tristi e molti sono in lacrime. La camera ardente è piena zeppa di fiori e le numerose persone presenti sono tutte in fila per omaggiare per l’ultima volta il malcapitato.

Quando finalmente arriva il tuo turno, guardi dentro la bara e sobbalzi: sei tu! Questo è il tuo funerale, cinque anni da oggi. Tutte queste persone sono venute ad onorarti, ad esprimere per l’ultima volta il loro apprezzamento per l’aiuto che gli hai dato quando eri ancora in vita.

Dopo un po’ arriva il prete per iniziare il rito funebre e, subito dopo, la bara viene chiusa. Ma ecco che parte la processione verso la cappella dove sarà officiata la messa. Imbambolato e frastornato ti accodi al gruppo e ti metti in fila insieme a tutti gli altri.

Entri in chiesa. Ci sono fiori dappertutto, si sente odore di incenso e la musica di un piccolo coro accompagnato da alcuni musicisti sta suonando in un angolo. Ti gira la testa e decidi di sederti. La messa inizia e viene il momento in cui il prete concede il pulpito ad alcune persone che vogliono parlare, desiderano dire alcune parole.

Il primo oratore è un tuo famigliare che vuole raccontare a tutti l’enorme quantità di affetto che gli hai concesso mentre eri in vita. Il secondo è il tuo migliore amico, che racconta qualche aneddoto personale che solo voi conoscete, allo scopo di fare capire a tutti i presenti che tipo di persona eri. Poi viene la volta di un tuo collega, una persona con cui lavori abitualmente. Molti altri vorrebbero parlare…

Ora fermati un attimo e pensa… cosa vorresti che queste persone dicessero di te?

Che tipo di marito o moglie, padre o madre, figlio o figlia vorresti che descrivessero con le loro parole? Cosa vorresti che avessero visto in te? Che impatto vorresti avere avuto sulla loro vita?

Ho soffocato le lacrime varie volte mentre rileggevo questo passaggio dell’articolo. Se sei riuscito ad immedesimarti a dovere, spero che anche tu ne sia rimasto colpito e scosso in modo da fornirti l’energia emotiva necessaria per affrontare a testa alta il tuo percorso di crescita personale, che ti porterà ad essere la versione migliore di te stesso.

19 Consigli per la Tua Crescita Personale

Come anticipato seguono i 19 consigli per una crescita personale efficace che ti arricchirà come persona e, mi auguro, ti aiuterà ad ottenere tutto il meglio dalla vita. 

L’Importanza della Genetica

La genetica determina una buona parte della tua persona, non solo a livello estetico ma anche a livello caratteriale. La combinazione di geni che ti ha dato origine è unica al mondo e ti è stata trasmessa dai tuoi genitori.

Come tutti, hai sicuramente tantissimi pregi ma, purtroppo, anche qualche difetto: entrambi fanno parte di te, quindi devi accettarli. 

Per poter migliorare te stesso dovresti prendere coscienza dei tuoi particolari difetti ed imparare a gestirli in ogni situazione. I difetti congeniti sono i più difficili da tenere sotto controllo perché basta abbassare la guardia un attimo ed ecco che ritornano a galla.

Cerca di evitarlo con tutte le tue forze, non devi lasciare che essi predominino nella tua identità. Il vero carattere si forma giorno dopo giorno, affrontando le varie esperienze e traendo il meglio da ciascuna.

Niente Ti è Dovuto

Molte persone si sentono perennemente insoddisfatte perché pensano di aver ricevuto meno di quanto meritassero. In questi casi si parla di eccesso di autostima. Se anche tu pensi di valere più degli altri dovresti capire che tutte le persone, in realtà, hanno lo stesso valore.

Sicuramente sei dotato di talenti e qualità in abbondanza ma lo stesso vale anche per tutti gli altri, perché ognuno di noi eccelle in qualcosa. Non c’è niente che ti sia dovuto e quello che vuoi guadagnare devi conquistarlo con l’impegno.

Prefissati un obiettivo, chiediti come puoi raggiungerlo e mettiti al lavoro: le tue capacità ti verranno riconosciute con il tempo.

Fai Chiarezza

“Se un uomo non sa verso quale porto è diretto, nessun vento gli sarà favorevole”. La saggezza di Lucio Anneo Seneca ti sta spronando a stabilire con chiarezza i tuoi propositi.

Infatti, se non hai una meta ben precisa da perseguire, nessun piano d’azione o progetto potrà andare a buon fine. Questo perché non sarai in grado di veicolare al meglio le tue energie, dispendendole in compiti non prioritari e non volti al raggiungimento del tuo vero obiettivo.

Chiediti ogni giorno quali sono le tue priorità nella vita e cosa vuoi diventare: quando troverai le risposte sarai pronto ad agire e fissare i giusti obiettivi. 

Impara a Gestire le Avversità

”Nessuna creatura vivente, eccetto l’uomo, può ridere.”

Tratto da Il più grande venditore del mondo di Og Mandino

Ogni tanto racconto alle mie bimbe alcune storie allo scopo di veicolare concetti importanti senza annoiarle. Una di queste storie racconta di un re persiano che aveva chiesto ai saggi di corte di creare per lui un anello che lo tirasse su di morale nei momenti di tristezza. Quei saggi decisero di incidere sull’anello le parole “Anche questo passerà”.

Tutto ciò che fai comporta inevitabilmente delle difficoltà. Se impari ad affrontarle nel modo giusto non le vedrai più come ostacoli, ma come opportunità di crescita. Un’avversità importante, infatti, potrebbe indurti a gettare la spugna o a perdere fiducia in te stesso, ma non devi permettere che questo accada.

Og Mandino, nel suo grande libro dal quale ho tratto la frase iniziale di questo paragrafo, suggerisce un ottimo sistema per gestire le avversità.  Quando stai per cedere di fronte alle avversità esercitati a pronunciare tre parole.

“Queste tre parole, tramandate dagli antichi, mi condurranno immune attraverso tutte le avversità e manterranno equilibrata la mia vita. Eccole: “anche questo passerà.””

Un’altra buona soluzione è rappresentata dall’atteggiamento positivo. Ad esempio, quando qualcosa minaccia il tuo buonumore, chiediti…

“Ma tra dieci anni, quanto me ne importerà? Me ne ricorderò ancora di questa cosa che oggi mi fa infuriare?”

“E tra cinque anni, quanto mi peserà? Mi ricorderò ancora di questo fatto?

“E tra un anno…?”

“E tra un mese…???”

“E tra una settimana…?!?”

Insomma, hai capito il punto.

Con questo facile esercizio mentale finirai razionalmente per capire che molto probabilmente è meno grave di quanto sembri.

Tu sei in grado di far fronte ai problemi, devi solo restare concentrato e perseverare… “Anche questo passerà…”

Resta Motivato

A volte ci sono giornate in cui sembra che niente vada bene e ci si sente un po’ abbattuti e sfiduciati. Anche in questi momenti è indispensabile che tu mantenga viva la motivazione.

Il tuo obiettivo è sempre lì e stai lavorando sodo per raggiungerlo, non lasciare che un momento di difficoltà passeggera te lo faccia perdere di vista.

Puoi trovare un valido esempio da seguire sempre nello stesso libro che ti ho consigliato nel paragrafo precedente, “Il più grande venditore del mondo” di Og Mandino, contenente dieci papiri con riportati alcuni principi da seguire per raggiungere il successo e, per l’appunto, diventare il più grande venditore del mondo.

Nel rotolo III, intitolato “Persisterò fino al successo”, Mandino fornisce un’ottima soluzione a questo problema.

“Sarò simile alla goccia di pioggia che spazza via la montagna; alla formica che divora una tigre; alla stella che illumina la terra; allo schiavo che erige una piramide. Costruirò il mio castello mattone dopo mattone, poiché so che con i piccoli sforzi ripetuti si porta a compimento qualsiasi impresa.”

Hai capito il concetto?

Se non molli, se persisti, se consideri ogni ostacolo come una semplice deviazione dalla meta e come una sfida alla tua capacità riuscirai in qualsiasi impresa. Questo fatto è più che sufficiente a mantenerti motivato a mio avviso perché non hai ragione di abbatterti, sai che l’impegno paga, che lo sforzo che stai producendo non sarà invano.

Ispirati alle Persone di Successo

Molto spesso i modelli di riferimento proposti dalla società sono profondamente sbagliati e non sarebbero affatto da seguire. Una volta stabilito il percorso da intraprendere, invece, dovresti scegliere dei modelli di successo da imitare.

Persone che hanno già ottenuto quanto vorresti ottenere, persone che hanno già percorso la strada che ti appresti ad imboccare. Studia le loro mosse, analizza il loro modo di lavorare e pensare e mettilo in pratica per te stesso: se loro hanno sfondato, non c’è motivo per cui tu non possa fare altrettanto.

Quando ho occasione di parlare con i lettori di Focus Crescita, spesso ripeto che, se ce l’ho fatta io, non c’è motivo per cui non dovrebbero riuscire anche loro… Se hai bisogno di aiuto per qualsiasi decisione finanziaria che coinvolge la tua vita e, particolarmente, per quelle di carattere immobiliare non esitare a contattami. Magari potremo risolvere il tutto insieme.

Tutti i consigli sono ben accetti ma, se provengono da persone impreparate, non ti saranno di aiuto. Perciò seleziona con cura quali ascoltare.

Mi viene in mente la storia di Arkad, l’uomo più ricco di Babilonia. Personaggio protagonista nel bellissimo libro che ti consiglio di acquistare subito su Amazon, anche per leggerlo assieme ai tuoi figli.

Dopo aver ricevuto i saggi consigli di Algamish, il prestasoldi, Arkad iniziò a risparmiare e decise di investire il suo capitale affidandolo ad Azmur, il fabbricante di mattoni, che avrebbe dovuto commerciare in pietre preziose con i fenici.

Cosa può capire un fabbricante di mattoni di pietre preziose? I furbi mercanti fenici gli vendettero pezzi di vetro e tutti i risparmi di Arkad furono perduti.

Lavora con Efficienza

Il talento è importante, ma se non è accompagnato da determinazione ed organizzazione non porta lontano. Lavora in modo ordinato ed efficiente, così ottimizzerai risorse ed energie investite ed otterrai risultati migliori.

Una buona maniera per lavorare in maniera efficiente è utilizzando il metodo del pomodoro. Grazie a questa semplice tecnica potrai lavorare a lungo e sempre al massimo livello.

Inoltre, puoi ottenere molto di più ed aumentare esponenzialmente la tua produttività utilizzando l’agenda che io stesso ho realizzato. Puoi acquistarla subito su Amazon ed iniziare immediatamente ad utilizzarla. Non te ne pentirai.

Riordina le idee, pianifica i tuoi passi, non deviare dalla giusta traiettoria: non potrai sbagliare. 

Impara dagli Errori degli Altri

“Un uomo intelligente impara dai suoi errori, ma un uomo saggio impara dagli errori degli altri”

Succede a tutti di sbagliare, ma la cosa importante è trarre i giusti insegnamenti dai propri errori per migliorarsi anche grazie a essi. Se continuerai ad osservare e ad apprendere, perfino gli sbagli ti daranno buoni frutti.

Tuttavia il problema insito in questa forma di esperienza basata sui propri errori, risiede nel fatto che alcuni di essi possono costarti molto cari. Quando ho deciso di iniziare ad investire in immobili non avevo la consapevolezza di oggi e questo mi è pesato parecchio, sia in termini di efficienza che di risultati.

Di conseguenza diviene importante approfittare degli errori commessi dagli altri, comprendere cosa li ha generati e farne tesoro.

Quanto costa leggere un articolo del mio blog? Quanto costa un buon libro? Quanto costa una mezz’ora di consulenza assieme a me? Quanto costa un ottimo corso su uno specifico argomento?

Se ci pensi bene sono tutti costi irrisori se confrontati con il beneficio che puoi trarne, non incappare nelle stesse situazioni ed imparare ad affrontare i problemi evitando costosi errori.

Sostituisci le Cattive Abitudini con Buone Abitudini

Questa citazione di Aristotele fa capire che solo un insieme di azioni corrette e ben indirizzate può portare al successo. Liberati delle abitudini errate o disfunzionali e sostituiscile con gesti quotidiani utili e mirati per raggiungere i tuoi scopi.

Pensaci bene l’uomo è un essere abitudinario. Infatti sei certamente un mix sia di buone abitudini che di cattive abitudini. Concentrarti nell’individuare le tue cattive abitudini e sostituiscile con altre, più positive, che ti porteranno verso il successo.

Quindi, guardi Netflix tutte le sere? Prova a sostituire questa cattiva abitudine con una buona. Inizia a leggere un libro e lascia a Netflix il venerdì o il sabato sera.

Quando avrai ripetuto, per un sufficiente numero di volte la buona abitudine, questa si sarà consolidata ed eseguirla diventerà quasi automatico. Sarai riuscito nella grossa impresa di modificare la tua indole in meglio.

Non sprecare energie in azioni infruttuose, concentrati solo su ciò che è davvero importante: sostituire le tue cattive abitudini con buone abitudini. 

Proteggi il Tuo Tempo

Per poter proteggere il tuo tempo, la risorsa più importante che hai, in primo luogo, devi imparare a gestire il grosso problema delle interruzioni.

È stato dimostrato più volte da numerosi studi autorevoli, che il multitasking non è vincente. Se vieni interrotto mentre svolgi un compito recuperare l’interruzione costa tempo e fatica.

Ti arriva un messaggio e lo leggi. La posta presenta alcuni messaggi non letti e compulsivamente li devi assolutamente processare. Suona il telefono e rispondi. Un collega entra mentre stai facendo qualcosa di importante ed all’istante quel “hai un minuto?” ti costa veramente caro.

L’università della California ha stabilito che servono almeno 23 minuti prima di ritrovare la concentrazione perduta ed ecco che una interruzione di 10 minuti ti costa 33 minuti del tuo tempo.

L’università del Michigan ha sancito che anche una piccola interruzione, come leggere un sms o un messaggio WhatsApp, ti porta a commettere il doppio degli errori.

Concludo facendoti notare che aiutare qualcuno in difficoltà è sicuramente un gesto di altruismo e generosità ma, a volte, è anche necessario dedicare tempo a sé stessi. Questi momenti sono indispensabili perché ti aiutano a rilassarti, per essere sempre al meglio delle tue possibilità.

Inoltre, ritagliare del tempo per te può essere utile per fare il punto della situazione ed organizzare efficacemente le tue prossime mosse. Basta poco per riscoprire il piacere dell’avere momenti da dedicarti, facendo ciò che ti fa stare bene. 

Inizia proteggendo anche solo una mezz’ora al giorno. Quando riuscirai a farlo agevolmente passa ad un’ora e prosegui di questo passo.

Cerca di Essere Proattivo non Reattivo

Per riuscire a proteggere adeguatamente il tuo tempo puoi decidere di dettare tu il ritmo della tua vita, non di subirlo. Lo scopo è quello di essere proattivo e non reattivo.

Per reattivo intendo il fatto di passare tutta la tua giornata a reagire a quanto succede attorno a te. Molte persone si comportano come se stessero subendo ciò che l’esistenza impone loro, acquisendo un atteggiamento reattivo e succube. In realtà l’andamento della vita dipende dalle tue scelte ed azioni, non da fattori esterni.

Cerca di agire intenzionalmente, con un piano organizzato e preciso, non farti travolgere dagli eventi. Puoi migliorare la condizione in cui ti trovi adesso, qualunque essa sia, ti basta avere un approccio proattivo: prendi l’iniziativa senza aspettare che le cose avvengano e vivi le tue giornate con il ritmo e l’intensità che desideri. 

Fissa Adeguatamente le Tue Priorità

“Le cose che contano di più non devono mai essere alla mercé delle cose che contano di meno.”

Goethe, con questa famosa frase, ti invita a focalizzare l’attenzione sui traguardi più importanti, senza lasciarti distrarre dal “rumore di fondo”, che indubbiamente accompagna la tua vita ogni giorno.

Più sarai in grado di eliminare quanto non necessario, concentrandoti sulle priorità, più riuscirai a crescere personalmente e conseguire i tuoi obiettivi.

Per fare questo puoi pensare al principio di Pareto. Stabilisce che è solo il 20% dei tuoi sforzi che genera l’80% dei tuoi risultati. Concentrati su questo 20%, in questo modo investirai le tue forze solo su ciò che conta davvero, risparmiando tempo prezioso e lavorando in maniera più produttiva. 

Allarga la Tua Zona di Comfort

Nella vita i cambiamenti sono inevitabili ma spesso ci spaventano. Impara a considerarli come delle tappe in un processo di evoluzione e non come delle minacce da scongiurare.

Solo affrontando i cambiamenti con lo spirito giusto potrai farne tesoro e arricchirti di nuove esperienze. Il concetto di “zona di comfort” varia da persona a persona, e più è ampio più i soggetti si trovano a proprio agio in contesti diversi.

Se riuscirai a espandere la tua zona di comfort, guarderai ai cambiamenti con un’ottica di miglioramento personale, non di esperienze paurose da evitare, e potrai sfruttarli a tuo vantaggio

Mantieniti Felice e Motivato

A prescindere dal tuo percorso di vita, dovrai certamente affrontare dei problemi. Fronteggiali uno alla volta e fai del tuo meglio per risolverli. Ma soprattutto non ignorarli, altrimenti si accumuleranno con nuove difficoltà che sorgeranno nel frattempo e finirai per restarne schiacciato.

Aspettare che i problemi passino da soli non è la strategia migliore: combattili con determinazione, ogni avversità sconfitta sarà un tuo successo personale che ti farà sentire sempre più motivato e felice. 

Non Sei quello che Pensi, Sei quello che Fai

“I grandi pensieri parlano solo alla mente che ragiona, ma le grandi azioni parlano a tutta l’umanità.”

L’unico modo per ottenere i risultati che vogliamo è rimboccarci le maniche ed agire, come ci ricorda questa citazione di Theodore Roosevelt.

È fondamentale avere degli ideali da perseguire ma, se non li metti in pratica con azioni concrete, resteranno pensieri astratti senza alcuna utilità. Non avere paura di metterti alla prova perché, passo dopo passo, acquisterai sempre più fiducia in te stesso.

Puoi trovare grande ispirazione nel rotolo IX (intitolato “Agirò adesso”) del libro di Og Mandino “Il più grande venditore del mondo” dal quale riporto la frase conclusiva di questo paragrafo.

“Agirò adesso. La fortuna non aspetta. Se indugio, diventerà sposa di un altro, e sarà per me perduta per sempre.”

Mantieniti in Forma

“Mens sana in corpore sano”

Chi non conosce questo proverbio latino? La mente e il corpo sono strettamente collegati e, se una delle due parti non è in armonia, ne risentirà anche l’altra. Dovresti prenderti cura della tua salute fisica tanto quanto del tuo benessere mentale.

Mangia sano, fai movimento (nei limiti delle tue possibilità) e libera la mente dai pensieri negativi: solo così la tua persona troverà il giusto equilibrio per affrontare anche le difficoltà più grandi.

Infine presta sempre attenzione ai segnali che ti manda il tuo corpo perché potrebbero essere disturbi psicosomatici, cioè dei messaggi inviati dalla tua mente che indicano che qualcosa non va. 

Continua a Studiare ed Imparare

Per quante nozioni tu possa conoscere, ci sarà sempre qualcosa che non sai. Le competenze sono un mattone fondamentale nella costruzione della tua vita, quindi cerca di ampliarle il più possibile studiando ed aggiornandoti di continuo.

Però non concentrarti solo sullo studio teorico, assicurati di migliorare anche le tue Soft Skills: questo termine indica le tue abilità personali come problem solving, capacità di relazionarti con gli altri, intelligenza emotiva e così via.

Se pensi di sapere già tutto quel che ti serve per raggiungere i tuoi traguardi, la strada che hai da percorrere è ancora lunga.

Vale sempre la pena di approfondire e scoprire cose nuove, perché più conoscenze hai più successo potrai avere

Cerca di Comprendere Prima gli Altri, poi di Essere Compreso

Molte volte, durante una discussione, succede che entrambe le parti tentino di imporre a priori il proprio punto di vista. Questo atteggiamento è decisamente infruttuoso perché, se non si comprende il pensiero dell’interlocutore, non si può trovare un accordo e andare avanti.

Prova a capire il punto di vista di chi ti sta davanti e, quando avrai le idee più chiare, esponi anche la tua opinione. Se questo avverrà da entrambe le parti, la discussione non sarà più una battaglia ma diventerà un dibattito costruttivo. 

Mira al Beneficio Comune

Perseguire i tuoi obiettivi è indispensabile, ma questo non deve portarti ad aggredire gli altri. È molto meglio saper negoziare per trovare una soluzione vantaggiosa per tutti piuttosto che comportarsi in maniera prepotente.

Questo successo ottenuto con la forza potrebbe causare un senso di rivalsa con il quale dovrai confrontarti nella trattativa seguente, garantendoti solo situazioni di disagio e inimicizia.

Invece, stabilendo compromessi di beneficio comune (i cosiddetti accordi Win-Win), potrai contare su nuovi alleati, invece di crearti degli avversari.

Conclusioni

La maggior parte delle persone pensa di poter crescere in maniera automatica durante la vita ma, purtroppo, non è affatto così. Nulla avviene per caso.

Per aumentare il tuo potenziale, non puoi affidarti alle coincidenze, ma devi implementare una strategia che miri agli obiettivi di crescita che ti poni.

La tua crescita personale deve essere attentamente pianificata e dovrebbe seguire un percorso consapevole e ben definito per evitare di disperdere le tue energie, non riuscendo a veicolare tutto il tuo potenziale dove serve.

Prova a mettere in pratica anche solo uno dei diciannove suggerimenti che ti ho fornito in questo articolo e non potrai che trarne un immediato vantaggio.

Prima di salutarti ti segnalo che ho realizzato un’agenda creata proprio per te, che vuoi crescere ed ottenere di più dalla vita, acquistala subito su Amazon, ti sarà di grande aiuto.

Buona crescita!

Prima di lasciarci iscriviti subito alla nostra mailing list, potremo avvisarti non appena un nuovo interessante articolo sarà pubblicato.

Inoltre, per aiutarci a garantirti contenuti sempre migliori, vota l’articolo cliccando sulle stelle che trovi qui sotto e condividilo con una persona a cui potrebbe interessare.

GRAZIE! 🤗

Quanto ti è stato utile questo articolo?

Clicca su una stella per votare!

Voto Medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto... Vota per primo!

Ci spiace che l'articolo non ti sia piaciuto!

Aiutaci a migliorarlo!

Come potremmo migliorare questo articolo?

Christiano Bernardi
Nel corso della mia carriera lavorativa ho svolto diverse mansioni: sono stato agente di commercio, responsabile di area, responsabile di filiale ed infine, dal 2006 ad oggi, svolgo la mansione di direttore della divisione noleggio della più importante società italiana di prefabbricazione metallica leggera. Da sempre sono appassionato di investimenti e sono sempre andato alla ricerca di modi per poter creare ricchezza. Purtroppo mi sono trovato spesso ad utilizzare un approccio sbagliato. Dal 2014 tutto è cambiato. Mi sono rimesso in forma ed ho iniziato ad investire con il preciso obiettivo di raggiungere la libertà finanziaria. Ora il mio obiettivo sarà quello di aiutare anche te…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi articoli


error: Content is protected !!

Ti è piaciuto l'articolo? Allora condividilo! 🤗

A chi pensi possa interessare?

Condividilo con i tuoi amici!